Langues régionales et minoritaires - Bibliographie

Dall’internazionale al transnazionale: ripensare il dibattito sulle lingue internazionali in chiave anti-ideologica


Last Updated: 2 Jul 2021

26 maggio, di Mariasophia Falcone 

Un foglio del Papiro 46, uno dei più antichi manoscritti del Nuovo Testamento, scritto in Koinè - ossia la lingua franca dei territori greci nel periodo ellenistico. Dominio pubblico.

 

Le lingue sono state un caposaldo dell’idea di nazione, come etnia unita da una sola lingua che la differenzia da tutte le altre. Per questo motivo, il dibattito sul multilinguismo, il ruolo delle minoranze linguistiche nei paesi europei e il ruolo della lingua franca - che sia inglese, o esperanto - è necessario nel pensiero federalista per superare un apparentemente insormontabile ostacolo. Eurobull ospiterà quindi fino al 26 settembre 2021 una serie di speciali dedicati alle lingue in Europa, per spingere ad una rinnovata, non-ideologica riflessione sul futuro federale e il suo stretto legame con il linguaggio.
 
Leggere...