Logo de l'OEP
Logo de l'OEP

Politiques et droits linguistiques

Caso Italia-Ue: l'appello di Oraitalia


Última actualización: 9 Nov 2007

Creare un gruppo di lavoro che faccia fronte con le sue idee ai recenti provvedimenti nei confronti del nostro Paese.

Appello del nostro giornale Oraitalia per la costituzione di un Gruppo di Riflessione e d’Azione sulla questione dell’Italia in Europa. Il costante degrado, negli ultimi anni, della condizione della nostra lingua, in seno alla Commissione e alle altre istituzioni europee, una serie di provvenimenti nei confronti del nostro Paese, spesso passati inosservati, non ultima la recente prospettiva di ridurre il numero dei parlamentari italiani in seno al Parlamento Europeo, sulla base di metodi di calcolo quantomeno bislacchi, ci hanno convinto della necessità di riflettere sulle cause e le ragioni del ripetersi di simili fatti che mettono in gioco il ruolo dell’Italia in Europa e la sua posizione di grande Paese
e Stato Membro fondatore. Alfine di indagare e dibattere sulle ragioni che hanno creato questa situazione e sui modi e le maniere di migliorarla abbiamo deciso di creare un gruppo di lavoro. L’idea di base è di trovare delle idee d’azione e delle piste da seguire allo scopo di fondare la partecipazione dell’Italia al progetto europeo sulla nostra lingua e sulla nostra cultura che non devono essere sopraffatte e scomparire nel gran calderone. Vorremmo poter contare sulla vostra partecipazione e sul vostro contributo intellettuale. Fateci conoscere la vostra disponibilità scrivendo a questo indirizzo elettronico: Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo. e comunicandoci le vostre coordinate, il vostro indirizzo eletronico e il vostro luogo di residenza, alfine di poter cominciare ad organizzarci. ■ http://www.oraitalia.eu/