Logo de l'OEP
Logo de l'OEP

Lend presenta ricorso alla Commissione Europea


Mis à jour : 26 Avr 2010

Mentre il ministro Gelmini dà anche quest’anno la possibilità alle famiglie di destinare una quota delle ore di seconda lingua nella scuola secondaria di I grado al potenziamento dell’inglese, lend presenta in data 25 gennaio 2010 alla Commissione Europea la “Richiesta ai sensi degli artt. 211 e 226 del Trattato istitutivo della Comunità Europea, di avviare la procedura di infrazione nei confronti dello Stato Italiano e delle sue Istituzioni (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) in riferimento all’art. 10 del Trattato istitutivo della Comunità Europea”. Ciò che chiediamo, in linea con le politiche linguistiche in ambito europeo, è di mantenere e favorire l’insegnamento obbligatorio di due lingue comunitarie nella scuola secondaria di I grado.

È un impegno molto grosso quello che abbiamo assunto anche in sede comunitaria: chiediamo a tutti coloro che hanno a cuore i diritti di cittadinanza europea di sostenere questa nostra iniziativa.

http://www.lend.it/

Leggeri l'articulo